Quanto tempo serve per ristrutturare un bagno?

Tra gli argomenti che maggiormente ci capita di affrontare con i clienti che intendono ristrutturare il proprio bagno vi è quello relativo alle tempistiche di consegna.  Per noi di TIELLE Costruzioni e Ristrutturazioni rispettare i tempi di consegna è importantissimo quindi preferiamo non fare false promesse. Crediamo che per eseguire un lavoro a regola d'arte sia improbabile garantire tempistiche di consegna inferiori a 10 giorni.  Sono almeno  3 i motivi che sostengono la nostra tesi e li elenchiamo di seguito :

1. Essendo uno spazio estremamente ridotto non è possibile lavorare contemporaneamente in più di tre  persone,  inoltre alcune lavorazioni possono essere eseguite al massimo in due;

2. Gran parte dei materiali utilizzati richiedono tempi di asciugatura di almeno 24 ore, per cui può capitare che in un giorno possa essere eseguita una sola lavorazione;

3. Seppure piccolo come ambiente, il bagno necessità di molte lavorazioni che devono essere ben coordinate e molte non possono essere realizzate simultaneamente.

Nel corso degli anni abbiamo ristrutturato diversi bagni  e possiamo tranquillamente dire che per una ristrutturazione completa di questo ambiente sono dieci i giorni necessari per ultimare i lavori.  Di seguito la illustriamo passo dopo passo.

1° giorno

Verranno rimossi i vecchi sanitari (wc, bidet, lavabo, doccia e/o vasca), subito dopo si potranno iniziare le opere di demolizione di rivestimento e pavimento comprensivo di massetto. Dopo aver ultimato lo smantellamento andranno rimosse tutte le macerie che saranno caricate sul mezzo di trasporto per il conferimento a discarica;


2° giorno

Verranno tracciati i passaggi dei nuovi impianti e con la massima attenzione potranno essere realizzate le opere murarie per l'alloggiamento delle tubazioni. Anche questa operazione richiede lo sgombero dei materiali di risulta da conferire in discarica;


3° giorno

Saranno realizzate le predisposizioni idriche dei nuovi sanitari avendo cura di rispettare caratteristiche e dimensioni riportate nelle schede tecniche che dovranno essere necessariamente fornite in questa fase.


4° giorno

Se richiesto verrà  realizzata la predisposizione del nuovo impianto elettrico posizionando scatole e tubi corrugati nelle posizioni scelte. Sarà poi possibile richiudere le tracce e se necessario realizzare un contromuro per l'incasso della cassetta wc. In questa fase potrà essere montato e collegato il nuovo piatto doccia.


5° - 6° giorno

Per garantire una corretta posa dei rivestimenti e rinnovare le superfici non rivestite dalle mattonelle sarà completamente ricostruito l'intonaco delle pareti e del soffitto.


7° giorno

Saranno impermeabilizzate le superfici interne al box doccia per evitare fenomeni di infiltrazione sulla parete e dopo verrà realizzato il nuovo massetto.


8°- 9° giorno

In questi due giorni verranno posate le mattonelle della nuova pavimentazione e quelle dei nuovi rivestimenti. Si potranno poi realizzare le pitture privilegiando quelle traspiranti e antimuffa.


10° giorno

Nell'ultimo giorno lavorativo potranno essere installati e collaudati i nuovi sanitari, le rubinetterie e il box doccia. Il bagno che desideravate è pronto!